Attenzione: per utilizzare correttamente il sito è necessario attivare i javascript.
 
Consegna fiori e regali a domicilio
 
BLOG FIORI E DINTORNI FAXIFLORA FAI DA TE RICORRENZE

Composizioni floreali fai da te: la guida


Condividi
Google+
Tumblr
Pinterest
LinkedIn
Reddit
XING
Hacker News
VK
WhatsApp
Telegram

 


La primavera e l'estate sono due stagioni molto ricche di fiori, durante questi mesi la natura ci offre un'ampia varietà che invoglia tutti coloro che amano i fiori ad essere più creativi e a cimentarsi nella creazione di nuove composizioni floreali per sorprendere le persone a noi care. Per questo motivo abbiamo pensato ad una guida per insegnarti alcune regole di base ed avere un risultato che possa essere soddisfacente.

 

Fiori finti o fiori freschi?

Le composizioni floreali possono essere fatte in molti modi. Si possono utilizzare fiori artificiali, fiori secchi oppure fiori freschi. Il nostro consiglio, soprattutto in estate, è utilizzare assolutmente i fiori freschi e prediligere quindi quelli di stagione che offrano un'esperienza sensoriale completa. Oltre alla naturale vividezza dei colori che solo i fiori freschi sanno offrire, anche il loro profumo renderà la tua composizione unica ed indimenticabile. Ricordati sempre che la composizione floreale sorprende subito chi la riceve, regala un sorriso ogni volta che viene guardata e viene per sempre legata al ricordo di quel momento.

 

La forma delle composizioni di fiori

Su questo argomento abbiamo due scuole di pensiero: alcuni sostengono che la composizione deve avere una struttura geometrica ben definita e rispettare alcune regole d'arte floreale, altri invece sostengono che gli elementi debbano essere accostati in modo libero, così come vengono trovati in natura, per dare maggiore originalità alla composizione. Il nostro consiglio, se desideri iniziare con una composizione floreale fai da te, è trovare un giusta via di mezzo tra le due posizioni abbinando spontaneità, creatività e rispettando sempre le giuste proporzioni. Andiamo nello specifico.

 

Le giuste proporzioni nelle decorazioni di fiori

Qualsiasi composizione desideri fare cerca sempre di conservare il giusto mezzo tra:

 

  • Fiori: sono l'elemento cardine della composizione. Scegliere bene i fiori ed accostarli nel modo coretto renderà la tua composizione vincente. Ricorda sempre che i fiori più grandi e che colpiscono maggiormente la vista devono essere sempre posti al centro della tua creazione.
  • Il materiale "verde": è molto importante perchè oltre a fungere da riempitivo e dare corpo ed armonia alla composizione, ne dona anche movimento. La scelta di un fogliame di dimensioni e qualità diversa rende la composizione più dinamica e "stacca" dai diversi elementi floreali presenti.
  • Vaso: oltre agli elementi naturali anche il contenitore non è da dimenticare. Scegliere il vaso giusto dona maggiore enfasi ed equilibrio alla tua composizione. Questo è un errore in cui spesso cadono i principianti. Se sceglierai un vaso troppo grande c'è il rischio che la tua composizione passi in secondo piano, viceversa una soluzione troppo piccola enfatizzerà troppo. Oltre al vaso puoi scegliere altri elementi, se vuoi fare una composizione dal gusto country, un piccolo cesto potrebbe essere la soluzione più adatta. Se vuoi giocare con la creatività puoi utilizzare una vecchia teiera o dei sacchetti di carta che donano un dettaglio insolito ma molto d'effetto.

 

Ricordati sempre che l'obiettivo è ottenere una composizione che sia appagante e gradevole.

 

 

Come usare i colori nelle composizioni floreali

I colori, lo sappiamo, sono certamente la parte più bella dei fiori è pertanto importante saperli scegliere e abbinare nel modo giusto. Giocare con le tonalità ci può essere molto utile per ottenere l'effetto che vogliamo.

Possiamo scegliere di fare una composizione utilizzando un colore unico con diverse gradazioni. Un esempio potrebbe essere un bel centrotavola fatto di rose rosa che abbinate a diverse tonalità diano armonia alla composizione, oppure un elegante cesto composto solo da fiori bianchi.

 

Cesto composto da fiori bianchi

 

Un'alternativa è abbinare colori che siano molto simili tra loro per creare un movimento alla composizione. In questo caso possiamo scegliere tra colori caldi (giallo, arancio e rosso per esempio) o colori più freddi (bianco, viola azzurro). Per l'estate ti consigliamo di prediligere i primi, in questo caso una bella composizione con girasoli e rose potrebbe essere la soluzione giusta per un bouquet originale.

 

Bouquet con girasoli e rose

 

Se invece, sei più esperto e desideri puoi provare con colori contrastanti, abbinando il rosso con il viola ed il verde per ottenere un risultato di forte impatto. Una soluzione potrebbe essere una composizione con orchidee di diversi colori

 

Pensa sempre a chi sono dedicati i tuoi addobbi floreali

L'ultimo consiglio che vogliamo darti, forse il più importante, è quello di pensare sempre prima a chi è destinata la tua composizione fai da te. Regalare fiori significa sempre esprimere un sentimento o un pensiero rivolto a qualcuno. Abbiamo visto che i fiori hanno sempre un significato ben preciso e pertanto se desideri comunicare qualcosa tramite essi cerca sempre il fiore che meglio si abbini al tuo messaggio. In questo modo renderai indimenticabile e significativo il tuo pensiero floreale.

 




Informativa Privacy e Cookies

Questo sito fa uso di cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics.

Se vuoi avere maggiori informazioni sull’utilizzo dei cookie nel sito, leggi la nostra informativa estesa.
X Ho capito, chiudi